3 D | 3 H | 24 M | 54 S IT ENG
Home| Sardegna | L’ISOLA

Sardegna, il paradiso della Sei Giorni

La Sardegna, l'isola del Mediterraneo conosciuta per le sue acque cristalline ed il patrimonio culturale, per il clima mite ed i colori unici. Il teatro della Sei Giorni di Enduro 2013 sarà il palcoscenico perfetto per valorizzare una manifestazione che quest’anno celebra i suoi cento anni.


Mirapatches
Advanced metabolic support system!
https://phytonutrition-sante.com/it/mirapatches-valutazione/

Famosa in tutto il mondo come meta ideale per la stagione estiva, la regione offre una varietà di paesaggi difficilmente rintracciabili altrove. Per questo motivo, diverse civiltà vi si sono installate nel corso dei millenni dando vita ad una Storia che ha portato ad essere la Sardegna un territorio unico. Oggi sono visitabili le nuraghe, particolari abitazioni preistoriche tutt’ora intatte, e ci si può immergere nella cultura della cosiddetta “Sardegna Giudicale” e del “Regno di Sardegna”. E se ad Alghero si possono ammirare le grotte naturali, in provincia di Oristano sono ben visibili i resti di epoca Romana. Senza dimenticare la più recente cultura spagnola, aragonese in particolare, che ha influenzato la Storia dell’isola.


Jinx
An effective way to memory and concentration. See how it works!
https://phytonutrition-sante.com/sl/jinx-repellent-magic-formula-mnenja/

Il Turismo è l’ “asso nella manica” della Regione Autonoma della Sardegna, che negli ultimi anni ha puntato alla destagionalizzazione. In quest’ottica, la Sei Giorni di Enduro potrà essere di grande aiuto. Del resto i motori qui hanno sempre fatto la loro parte: uno dei rally automobilistici più prestigiosi del mondo è il Rally di Sardegna, che dal 2004 raccoglie un grande pubblico e si svolge sulle stesse strade su cui passeranno i piloti della FIM ISDE 2013. 

“La vita in Sardegna è forse la migliore che un uomo possa augurarsi: ventiquattromila chilometri di foreste, di campagne, di coste immerse in un mare miracoloso dovrebbero coincidere con quello che io consiglierei al buon Dio di regalarci come Paradiso”. (Fabrizio De Andrè, 1996)

Home| Sardegna | L’ISOLA